Come Eliminare i Ratti dal Giardino? 5/5 (3)

Un’infestazione di ratti e topi rappresenta un grave pericolo per la salute dell’uomo e degli animali.

Questi roditori infestanti sono spesso portatori di gravi malattie ed infezioni. Non solo salmonellosi e leptospirosi si trasmettono attraverso il contatto con le feci o l’urina dei topi, ma sul loro pelo si annidano pulci, pidocchi e batteri che infestano rapidamente gli ambienti se non si interviene prontamente.

Che fare dunque se oltre alla casa, i ratti hanno infestato anche il giardino? Per eliminare i ratti dal giardino è importante rivolgersi ad una ditta specializzata che intervenga con una derattizzazione professionale per evitare gravi conseguenze per la salute dell’uomo, dei nostri amici a quattro zampe, cani e gatti e per risolvere il problema in modo definitivo e senza correre rischi.

Affidarsi ad una azienda seria ed esperta è certamente la cosa più giusta da fare se vuoi allontanare i ratti dal tuo giardino. Le aziende specializzate utilizzano per i loro interventi di disinfestazione ratti, trappole, esche o sistemi all’avanguardia come i dissuasori elettrici e i sistemi a radar. Ma vediamo nello specifico in cosa consistono i vari trattamenti contro i ratti in giardino.

Allontanamento dei Topi dal Giardino: Trappole ed Esche

Le esche vengono disposte all’interno di appositi contenitori o dispenser che contengono un veleno acuto per topi e una sostanza che possa attirare i roditori. Nel corso di un intervento di disinfestazione ratti, il personale incaricato controllerà lo stato dei dispenser per accertarsi che il trattamento proceda bene. Il veleno contenuto è molto efficace e porterà i ratti alla morte nel giro di 24 ore.

Dissuasori per Topi in Giardino

Per preservare la sicurezza degli animali domestici e del tuo giardino, l’azienda di disinfestazione può scegliere di utilizzare repellenti chimici che non contengono rodenticidi e dissuasori ad ultrasuoni. I repellenti sono generalmente composti da sostanze sgradevoli che terranno ratti e topi alla larga dagli ambienti senza mettere a repentaglio la sicurezza di altri esseri viventi e senza rappresentare un danno per l’ambiente.

I repellenti possono anche contenere sostanze che una volta ingerite dai ratti causano dolori e uno stato di malessere grave. In questo modo, i roditori infestanti assoceranno la malattia al cibo ingerito e eviteranno di tornare. Questi metodi sono particolarmente indicati per eliminare i ratti dal giardino perché le piante, gli alberi e eventuali coltivazioni non saranno contaminate dai veleni per topi.

Se per esempio hai un’area che stai coltivando con erbe aromatiche o verdure, potrai tranquillamente continuare ad consumare i prodotti del tuo giardino senza problemi.

E’ importante controllare regolarmente la casa e il giardino, mantenere le superfici pulite, non lasciare avanzi di cibo fuori o dentro la casa, vuotare sempre la spazzatura, mantenere un elevato grado di igiene e pulizia, disinfettare bene gli ambienti e vigilare continuamente per tenere lontani questi fastidiosi roditori dagli ambienti domestici.
 

Vedi anche  Come Eliminare i Topi in Casa?